RITORNA IL ROCK CIMITERIALE DE L’IMPERO DELLE OMBRE


I Compagni Di Baal è il titolo del nuovo disco della metal band salentina

A 7 anni di distanza dall’acclamatissimo debut album, torna sulla scena internazionale L’IMPERO DELLE OMBRE con un nuovo disco pubblicato dalla prestigiosissima Black Widow Records.

Il disco si chiama “I Compagni Di Baal” ed è un concept album ispirato all’omonima opera televisiva francese di fine anni ‘60 realizzata da Jacques Champreux e Pierre Prévert, il fratello di Jacques Prévert.

Il concept è basato sul telefilm omonimo che narra la storia di una setta segreta, chiamata appunto i Compagni di Baal, che tenta di dominare il mondo con crimini e violenze.

A tentare di arginare i loro piani si mobilita un giornalista che, assieme ad alcuni amici, riuscirà a sgominare la setta e riportare la pace nel paese.

La band è formata ora per l’assetto LIVE dalle due chitarre di Andrea ed Ilario “Pirana” alle chitarre, Steve White al basso e Dario Petrelli alla batteria.

Le sonorità dell’album sono antiche, si muovono in territori battuti dalla vecchia scuola heavy/dark/doom metal pervasi da un alone progressive ma anche semplice, il loro Cemetery Rock.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Biografia:

Band di origine salentina, è fondata dal cantante e ideatore Giovanni (John Goldfinch) Cardellino a Gallipoli (LE) nel ’95 allo scopo di coverizzare i grandi del dark-doom sia italiani che stranieri.

La formazione suona qualche stagione.

Successivamente la band si scioglie, ma si ricostituisce fuori dalla zona di origine, a Firenze, dove ad affiancare Giovanni arrivano il fratello Andrea, giovane chitarrista dalle radici hendrixiane e iommiane, e i fratelli Dario ed Enrico Caroli, rispettivamente batteria e basso, ossia il motore ritmico degli storici Sabotage, band di punta del fenomeno heavy-metal made in Italy anni ’80.

Con la formazione completa e affinata vengono composti i brani che nell’arco di un anno andranno a creare al disco del debutto, registrato a Firenze agli Outlawed Studio di Sandro Massa (Alexander), tastierista aggiunto, tecnico e fonico del gruppo.

Il debut album esce a dicembre 2004 per la prestigiosa Black Widow Records di Genova che ha creduto subito nel valore musicale della band e riscontra grandi consensi da critica specializzata e pubblico.

La proposta musicale, etichettata dallo stesso JOHN “CEMETERY ROCK”, è descrivibile come un ponte che unisce il dark prog dei ’70, sullo stile di Black Sabbath, Black Widow, Jacula, Pink Floyd, con il dark-doom-metal di Angel Witch, Witchfinder General, Candlemass, Death SS, Paul Chain Violet Theatre, le colonne sonore delle pellicole horror.

Il tutto a sorreggere i testi (…o visioni) del cantante che recita le sue più recondite impressioni sul mondo dell’occulto e dello spiritismo, essendone da sempre un rispettoso e affascinato cultore che beninteso non tende a comunicare/propagandare qualche sorta di verità esoterica ma piuttosto a voler palesare col mezzo artistico, grottesco e caricaturale (il male, i demoni, la negatività, ecc…) delle metafore odierne reali e ahimè ben più inquietanti e “occulte” (società, politica, clero), ciò non togliendo il senso di fascino (o speranza?) che L’impero delle ombre nutre di fronte agli atavici misteri come il grande vuoto/enigma che noi tutti accoglierà alla fine: la morte.

Tenendo rigorosamente le debite distanze (da atei) dalle coatte e “illuminate”(?) verità/menzogne religiose (cattoliche in primis).

Al momento il duo dei fratelli Cardellino è impegnato nella presentazione al pubblico del secondo lavoro de L’impero: “I compagni di Baal”.

Commenta la notizia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: