THOMAS, SINGOLO D’ESORDIO


“Freakin’ Monster” anticipa il primo album “Mr Thomas Travelogue Fantastic” della band piemontese

Le loro composizioni spaziano dal pop al rock dal funky alla dance music, il tutto spesso miscelato all’interno di un solo brano; la loro musica è come una sachertorte allucinata per palati fini predisposti al divertimento.

“Mr Thomas’ Travelogue Fantastic” (Automatic/Goodfellas) è in uscita nei primissimi giorni d’autunno in contemporanea con un tour italiano ed europeo. Si preannuncia come una novità clamorosa nel panorama musicale italiano

Freakin’ Monster: ascoltandola si ha l’impressione di cadere in un profondissimo buco nero. Durante la caduta si fanno incontri di ogni genere e alla fine, immancabilmente, c’è lo schianto sulla roccia.

I Thomas nascono per puro caso in una sala prove nel marzo 2001. La line up iniziale è composta da una batteria suonata da Massimiliano Zaccone (ora alla voce, e giocattoli elettronici), una tastiera suonata da Giordano Menegazzi (keyboards, cori) ed alla chitarra Walter Menegazzi (chitarra elettrica, cori). La band trova, negli anni, il suo assetto definitivo con l’ ingresso di Enrico Di Marzio alla chitarra elettrica e cori, Nicolò Gallo al basso e Sergio Sciammacca alla batteria.
Dopo una decina d’anni di live, prove e cambi di strumentazione nell’ ottobre 2010 esordiscono con il mini cd autoprodotto “Space Harp”.
Nel dicembre 2010 danno alle stampe uno split single su vinile a 45 giri con il dj genovese Tarick1, nel quale si remixano a vicenda.

“Mr Thomas’ Travelogue Fantastic” raccoglie 10 brani tutti scritti ed arrangiati dai Thomas; a nome della band anche tutte le fasi della produzione artistica.

L’ascolto dell’album mette fin da subito in evidenza quanto il gruppo si trovi perfettamente a proprio agio in studio: quello delle registrazioni è un momento di puro divertimento, oltre che di sperimentazione e ricerca di soluzioni sempre nuove e mai banali. Nasce così un suono ed

un’ intenzione, difficilmente etichettabile ed inseribile in un genere preciso. Le liriche sgorgano in modo istintivo e surreale e trovano il loro spazio, in modo del tutto naturale, la dove la musica e le melodie gentilmente lo consentono; senza dogmi, consigli, proclami.

“Mr Thomas’ Travelogue Fantastic” è un disco ricco che rivendica la propria indipendenza dai luoghi e dai tempi, affidandosi completamente alle generose braccia della libertà artistica.

 

http://www.thomastheband.com       http://www.facebook.com/thomastheband

Annunci

Commenta la notizia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: