M. JACKSON, DISGRAZIA OPPURE OMICIDIO?


Al via processo al Dr. Murray, accusato di aver somministrato dosi massicce di farmaci al re del pop

Los Angeles, 27 set. (TMNews) – Inizia oggi il processo nei confronti di Conrad Murray, accusato la morte di Michael Jackson, cui avrebbe somministrato i farmaci che ne hanno determinato il decesso. Il medico si presenterà oggi davanti ai giudici californiani per un processo fiume che dovrebbe fare luce sulle ultime ore del “re del pop”.

L’inizio dell’udienza, che si tiene presso la Suprema Corte di Los Angeles, è previsto per le 17,45 ora italiana. Il processo sarà ritrasmesso integralmente in televisione e su internet.

La sorte di Murray, accusato di omicidio colposo, è nelle mani di una giuria composta da 12 persone, sette uomni e cinque donne, di età compresa tra i 32 e i 57 anni. In caso di condanna, il medico, 58 anni, in libertà su cauzione, rischia fino a quattro anni di carcere.

Michael Jackson è morto il 25 giugno del 2009 a causa di un’overdose di farmaci, in particolare per una “grave intossicazione” da propofol, un potente anestetico che il cantante usava come sonnifero.

Annunci

Commenta la notizia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: