IL COMANDANTE KIRK CANTA BOHEMIAN RHAPSODY


L’attore canadese William Shatner si diletta da tempo nel canto e rilascia il terzo album “Seeking Major Tom”

Il capitano Kirk che coverizza i Queen, magari mentre impartisce gli ordini dalla nave stellare Enterprise? Pare impossibile eppure è vero.

L’attore canadese William Shatner, infatti, famoso nel mondo per il ruolo in Star Trek, si diletta da tempo nel canto tant’è che ha già pubblicato due dischi, il primo nel 1968 (The Transformed Man) ed il secondo nel 2004 (Has Been).

Alla veneranda età di 80 anni rilascia, in questi giorni, il suo terzo album, chiamato “Seeking Major Tom”, in cui coverizza le migliori band al mondo tra cui i già citati Queen, i Deep Purple, gli U2, i Pink Floyd e i Duran Duran.

E lo fa alla sua maniera ossia narrando, più che cantando,  i testi delle canzoni.

Tracklist:

1. Space Trucking (Deep Purple)

2. She Blinded Me With Science (Thomas Dolby)

3. In a Little While (U2)

4. Empty Glass (The Tea Party)

5. Lost in the Stars (Frank Sinatra)

6. Twilight Zone (Golden Earring)

7. Space Cowboy (Steve Miller Band)

8. Rocket Man (Elton John)

9. Space Oddity (David Bowie)

10. Spirit in the Sky (Norman Greenbaum)

11. Bohemian Rhapsody (Queen)

12. Silver Machine (Hawkwind)

13. Major Tom (Peter Shilling)

14. Learning to Fly (Pink Floyd)

15. Mr. Spaceman (The Byrds)

16. Iron Man (Black Sabbath)

17. Planet Earth (Duran Duran)

18. Walking on the Moon (The Police)

19. Mrs. Major Tom

Annunci

Commenta la notizia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: