EMI IN CRISI, DOPO ROBBIE WILLIAMS LASCIA ANCHE DAVID BOWIE


La star in trattative con Sony e Universal, ma forse farà da solo

Roma, 8 nov. (TMNews) – David Bowie sta per lasciare la Emi, un altro duro colpo per l’etichetta britannica in crisi, dopo l’uscita di diverse star, tra cui ultimo, il mese scorso, Robbie Williams. Il contratto tra la storica casa discografica e il Duca Bianco scade a gennaio, dopo 15 anni di stretta collaborazione, scrive il Financial Times.

La Emi detiene i diritti della maggior parte dei successi di Bowie, tra cui i celebri album Ziggy Stardust e Space Oddity. L’artista britannico è ora in trattative sia con la Universal Music che con la Sony. Quest’ultima – spiega il Ft – attualmente è proprietaria del catalogo di tutto ciò che il cantante glam-rock ha registrato dal 1995. Una decisione definitiva non è ancora stata presa – secondo il quotidiano della City – Bowie potrebbe anche decidere di “andare da solo”, cioè optare per una via indipendente.

Attualmente la Emi è stata messa in vendita dalla banca americana Citygroup, che ha preso il controllo dell’etichetta dal fondo di investimento privato Terra Firma all’inizio dell’anno.

Annunci

Commenta la notizia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: