32 ANNI FA MORIVA SID VICIOUS


Il bassista dei Sex Pistols morì di overdose a soli ventun’anni

Sid nel caos per l’ultima volta. La sera del 1 febbraio 1979, a New York si festeggiava: al 66 di Bank Street, casa di Michele Robison, c’era una cena in onore del suo ragazzo. Si chiamava John Simon Ritchie, in arte Sid Vicious, e la casa discografica della sua band, i Sex Pistols, aveva appena pagato una grossa somma di denaro per vederlo uscire di prigione.

Sid era accusato di aver ucciso Nancy Splungen con una coltellata: ci sarebbe stato un processo, è vero, ma dopo la cauzione e dopo la sua disintossicazione nel carcere di Rikers Island c’era motivo di celebrare.

Qualcuno, forse la madre di Sid, decise di esagerare un po’. La mattina dopo Sid era morto. Ventun’anni di vita violenta gli bastarono a trasformarlo in icona.

(fonte: RollingStoneMagazine)

 

Annunci

Commenta la notizia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: