BEE GEES, ROBIN GIBB SI SVEGLIA DAL COMA


Il cantante, malato da tempo,  aveva perso conoscenza una settimana fa in seguito a una polmonite
Robin Gibb si è svegliato dal coma. Il componente-fondatore dei leggendari Bee Gees, che soffre di cancro al colon e al fegato, aveva perso conoscenza una settimana fa in seguito a una polmonite. La lieta notizia è stata diffusa da Doug Wright, agente del musicista 62enne.La moglie Dwina ha raccontato al giornale locale The Impartial Reporter che il fratello maggiore Barry, anche lui parte della storica band, è riuscito a risvegliarlo intonando alcune canzoni che hanno portato il gruppo all’apice del successo. “Muove la testa e annuisce. Quando facciamo domande ci risponde. Non posso crederci. Gli abbiamo fatto ascoltare musica tutto il tempo – ha spiegato – pensavo che avrebbe risposto bene, e quando lo hanno collegato a uno scanner ECG, i risultati hanno dimostrato che era vero. Siamo molto contenti. Pensiamo che potrà anche parlare una volta che gli verranno tolti i tubi”.

Gibb è affetto da tempo da un cancro al colon, con metastasi al fegato. L’operazione a cui è stato sottoposto l’anno scorso aveva fatto sperare a una sua ripresa, ma la malattia ha messo l’artista nuovamente alle corde e negli ultimi giorni il quadro clinico si era aggravato a causa di una polmonite.

(Fonte:  TmNews)

Annunci

Commenta la notizia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: